Notizie da Taizé

Taizé: Notizie dopo l’estate

La settimana di riflessione per i giovani tra i 18 e i 35 anni, ad inizio settembre, ha permesso un bell’incontro tra i volontari di Taizé, delle persone che hanno vissuto in condizioni di precarietà e delle persone esperte nel loro campo. Tra i temi particolarmente sviluppati, l’accoglienza dei rifugiati e il dialogo interreligioso, con l’importante contributo dei giovani dell’associazione Coexister, degli amici parigini del Gruppo di Amicizia Islamo-Cristiano e dei allievi di Amburgo con una testimonianza sull’insegnamento interreligioso da loro. Al termine di questa settimana, sono già state fissate delle date per l’estate prossima: una settimana simile sarà organizzata dal 20 al 27 agosto 2017.

Tra le visite recenti da segnalare, una cinquantina di cattolici della diocesi di Suzhou, in Cina, accompagnati dal vescovo Joseph Xu, sono venuti a Taizé nel corso di un pellegrinaggio in Europa. Frère Alois e altri fratelli avevano visitato la loro diocesi in passato.

Un atelier con l’Arche: osare l’incontro

Tra gli atelier proposti durante l’estate, un incontro importante è stato quello tenuto da un gruppo dell’Arche, in presenza di Jean Vanier, fondatore del movimento. Aloisius, un giovane volontario del Kenya, ha condiviso le sue impressioni dopo l’incontro.

“C’è una forte somiglianza tra Taizé e l’Arche. Sebbene la comunità dell’Arche abbia un approccio differente per quanto riguarda l’occuparsi dei bisogni dei membri della comunità, il programma è più o meno lo stesso. I volontari e i portatori di handicap partecipano alle attività quotidiane. Jean-Baptiste lavora in un laboratorio, adatto ai portatori di handicap, che fabbrica protezioni solari per un costruttore di automobili. Era felice di servire il tè al punto di distribuzione a Taizé.”

Riga: Come prepararsi insieme all’incontro europeo?

Da qualche giorno, il centro di preparazione dell’incontro europeo ha aperto le porte nel centro storico di Riga. In un edificio di quattro piani, il gruppo di frère di Taizé, delle suore di Sant’Andrea e i volontari di una decina di paesi coordinano le visite nelle comunità cristiane della regione e si occupano di tutti gli aspetti logistici dell’incontro.

Sul sito internet, sono state recentemente pubblicati molti articoli in vista dell’incontro di Riga, tra l’altro, per iscriversi e il film di presentazione dell’incontro.

Inoltre, una pagina in francese elenca alcune idee per vivere insieme la preparazione all’incontro europeo. “Sarebbe bene cercare di vivere questo tempo con le Chiese locali: prendere contatto con i responsabili della pastorale dei giovani, riflettere su come invitare dei giovani a unirsi a voi, contattare i gruppi di giovani, le parrocchie, gli oratori delle università, i movimenti, pensare anche ai giovani che non vanno in Chiesa o che non ci si sentono facilmente a loro agio…”

America Latina, visite in diversi paesi

In primavera, un frère della comunità si è recato in America Centrale per incontrare dei giovani del Salvador e del Guatemala, poi ha partecipato a Sucre, in Bolivia, ad un incontro con dei giovani boliviani e in Colombia a delle preghiere in diverse città. Di seguito un passo del suo racconto:

“In Guatemala, la parrocchia di San Cristobal si estende su un comune molto esteso. Una parte della popolazione vive nella cittadina, ma un’altra parte, consistente, abita nei villaggi, spesso in aree remote e difficilmente accessibili. Gli abitanti dei villaggi hanno soprattutto origini indigene e la loro lingua tradizionale è il poqomchi, una delle 21 lingue maya. Durante il conflitto armato tra i ribelli e il governo, negli anni 80, alcuni villaggi sono stati attaccati dall’esercito, spesso quasi tutti sono stati massacrati. Il prete della parrocchia era commosso quando raccontava che molti dei superstiti non hanno ancora superato il trauma legato a quelle violenze.”

Indonesia: Preghiere di Taizé nel quadro delle Giornate della Gioventù

Due frère hanno partecipato alla seconda edizione delle “Giornate indonesiane della Gioventù”, e hanno anche animato delle preghiere durante l’incontro. Scrivono: “La sfilata di apertura e la grande serata culturale dell’ultimo giorno testimoniano l’aspetto plurale della società indonesiana. La mattina si svolgeva la catechesi e il secondo giorno si è affrontato il tema della misericordia e del perdono. Quel giorno, alla fine della giornata, abbiamo organizzato una preghiera di un’ora con due brevi introduzioni: una per introdurre la preghiera stessa, il canto, il silenzio; l’altra alla fine della preghiera, per parlare dell’interculturalità e del perdono, così essenziali per vivere insieme. Poi, la veglia di preghiera è proseguita”.

Testo biblico commentato: Un’alleanza liberatrice (Esodo 34, 1.4-10)

Come testo biblico commentato per il mese di ottobre, il sito di Taizé propone la seconda meditazione tenuta da un frère durante la settimana di riflessione per i giovani tra i 18 e i 35 anni di inizio settembre a Taizé.

“Dio chiama Mosè per far uscire il popolo dalla schiavitù. Il popolo è stato così liberato e Mosè lo conduce attraverso il deserto, verso la terra promessa. Ma la vita non è facile, all’aridità del deserto di aggiunge la complessità delle relazioni sociali. Dio dà allora a Mosè delle indicazioni per aiutare il popolo a vivere in pace, in armonia con Dio e con la creazione. Se segue il cammino indicato da Dio, il popolo troverà la felicità. Queste indicazioni non vogliono restringere o limitare la libertà delle persone, ma dare loro dei riferimenti per aiutarli a vivere responsabilmente la loro libertà ritrovata.”

Agenda

  • Italia. Szilard (Romania), Markus (Germania) e Rui (Portogallo) vivranno come una comunità temporanea a Bari, per un mese a partire dal 7 novembre. Saranno accolti nella parrocchia di San Marcello e dalla Comunità di Santa Scolastica. Organizzeranno e parteciperanno a delle preghiere e saranno impegnati in un campo rifugiati della zona.
  • Timor Est. Un frère si trova in visita presso le diocesi di Dili, Baucau e Magliana. Il 15/10 si terrà un incontro con gli studenti dell’Istituto di Scienze religiose ICR (maumisaaci@gmail.com) e il 16/10 una preghiera con i giovani di Dili (amujoaosoares2016@gmail.com).
  • Stati Uniti. Due frère si trovano attualmente a Saint Louis, in vista dell’incontro che si terra in primavera 2017 nella città. Nei prossimi giorni, diversi incontri e preghiere si terranno in Indiana, a Bloomington e Indianapolis.
  • Lituania. Un frère farà visita a dei giovani del paese per otto giorni a partire da venerdì 14 ottobre nelle città di Kaunas, Vilnius et Alytus.
  • Polonia. Frère Alois sarà a Poznań il 27 ottobre, invitato dal gruppo ecumenico della città che celebra i suoi quindici anni e organizza una festa ecumenica della bBibbia. In questa occasione una preghiera aperta a tutti si terrà alle 17:30 nella chiesa di de St. Michała, via Stolarska 7. Precedentemente, due frère andranno insieme a Białystok, à Łódź e a Varsavia per diverse visite e incontri.
  • Germania. Frère Alois se recherà il 6 e il 7 novembre a Magdeburgo per il sinodo della Chiesa evangelica in Germania (EKD). Egli parteciperà alla preghiera di apertura la domenica mattino trasmesso dalla televisione pubblica tedesca (ZDF). Inoltre, durante il mese di novembre, avrà luogo in una cinquantina di città delle preghiere di sera con i canti di Taizé preparate dai giovani venuti a Taizé durante l’anno, in collegamento con il pastorale dei giovani delle diverse Chiese. Un fratello sarà presente ad alcune di queste preghiere.
  • Francia. Venerdì 18 novembre, una veglia di preghiera per le famiglie con i canti di Taizé sarà organizzata alla chiesa St Ignace, 33 rue de Sèvres, Paris 6e. Frère Alois ed altri fratelli saranno presenti. Allo stesso tempo, durante la sessione delle Settimane sociale di Francia sul tema “Insieme l’educazione”, delle preghiere con i canti di Taizé saranno proposte ai partecipanti.

Preghiera

Spirito Santo, tu abiti i nostri cuori e incessantemente ci ripeti l’amore di Dio. Allora noi vorremmo cantarti senza fine e ti chiediamo: rivela la tua presenza a tutti coloro che sono nell’oscurità che attendono di vedere la tua luce.

Durante la Quaresima, prega con Taizé a Roma

cq5dam-web-1280-1280

Durante la Quaresima 2016, dall’11 febbraio al 19 marzo, in occasione dell’Anno Giubilare della Misericordia, alcuni fratelli della comunità guideranno a Roma una preghiera meditativa con i canti di Taizé. Questi momenti di preghiera si svolgeranno due volte al

giorno alle 12:00 e alle 17:00, tutti i giorni della settimana tranne la domenica, nella chiesa di San Giovanni Battista de’ Fiorentini (Piazza dell’Oro 1 , fermata bus 64, a destra prima del ponte Vittorio Emanuele II).

Questa è una delle tre chiese che sono state scelte dagli organizzatori dell’Anno Santo come zone di preparazione per i pellegrini, in gruppo o singoli, prima di intraprendere il pellegrinaggio attraverso la Porta Santa nella Basilica di San Pietro. La chiesa di San Giovanni Battista de ’ Fiorentini è lungo il Tevere, molto vicina a Via della Conciliazione che porta alla Basilica di San Pietro.

Tutti quelli che volessero pregare con i fratelli saranno benvenuti!

Contatti
Taizé a Roma, dall’11/02 al 19/03
(+39) 06 679 50 63 o (+39) 334 970 6212

È disponibile qui un volantino con ulteriori dettagli da poter scaricare.

Incontro Europeo dei giovani a Valencia

logovalencia_cl_200-36ce9

Ciao a tutti! Ecco tutte le informazioni per partecipare quest’anno all’incontro europeo a Valencia. Nell’allegato troverete tutto scritto, dai prezzi, alle modalità di iscrizione, ai mezzi, le date e i contatti per qualsiasi informazione. Siamo sempre a vostra disposizione🙂

Incontro Europeo dei giovani a Valencia

Veglia di preghiera a Piazza San Pietro

11899836_10203553469637768_1536418777902647233_n

Ciao a tutti!!
L’anno sta per ricominciare e noi abbiamo una prima proposta da farvi. Martedì 15 settembre la comunità di Taizé, rappresentata da alcuni frere, è stata invitata ad animare con i canti un momento di preghiera in piazza San Pietro; sarà in occasione della fine dell’anno della vita consacrata. Ancora non conosciamo bene i dettagli ma i frere ci hanno chiesto di andare a cantare; nel pomeriggio ci sarà un momento di prove alle 18:00 e poi la sera stessa la preghiera alle ore 20:30.

Fateci sapere se siete dei nostri e soprattutto siate numerosi!!!

Per qualsiasi informazione potete chiamare il 3316417132 Alessia Artini

Viaggio a Taizè : 9-16 agosto

Buongiorno a tutti!
Come sapete quest’anno la comunità di Taizè festeggia numerosi anniversari.
Volevamo proporvi il viaggio a Taizè per la settimana dal 9 al 16 agosto, quando si svolgerà il “Raduno per una nuova solidarietà”. Questa settimana è esclusivamente per i giovani dai 18 ai 35 anni. Per tutte le informazioni potete consultare il sito: http://taize.fr/it_article16622.html

Il viaggio a Taizè si svolgerà in pullman. La partenza è prevista per l’8 agosto e il rientro per il 17 agosto.
Il prezzo è di 105 euro a/r (con il pullman pieno con 54 persone).
Il costo del soggiorno è indicativamente tra 40 e i 50 euro.
Potete iscrivervi a questo link:
https://docs.google.com/…/1D5RWcidbo7JmO2yYuifWXzwSRRV…/edit

Le iscrizioni sono già aperte e chiuderanno il 30 giugno. A quel punto avremo il prezzo esatto a seconda delle persone iscritte.

Per qualsiasi informazione potete chiamare il 3316417132 Alessia Artini

Un abbraccio forte a tutti!!

lg_nouvelle_solodarite_it-05cd3

Un’amicizia in Cristo a 100 anni dalla nascita di Frére Roger

Ciao a tutti!
Domenica 10 maggio a Santa Maria in Campitelli, in occasione del vicino centenario della nascita di frere Roger, abbiamo organizzato un momento di condivisione e testimonianza con alcune persone che hanno avuto modo di conoscerlo direttamente. L’appuntamento è alle h 17, alle h 19.30 ci sarà la preghiera nello stile di Taizé e dopo avremo la possibilità di mangiare insieme nei locali della parrocchia portando ognuno qualcosa.
Per qualsiasi altra informazione chiedete a me, a breve pubblicheremo la locandina della giornata. A presto!!

11181247_10202958894693766_1701851780554355142_o

19 Ottobre Santa Maria in Campitelli

Ciao a tutti!

Per preparare l’Incontro Europeo di Praga Domenica 19 Ottobre nella chiesa di S.Maria in Campitelli abbiamo organizzato una riunione con un fratello della comunità, Frere John, che ci verrà a trovare per l’occasione.
La riunione inizierà alle 16:00 e seguirà alle 19:30 una preghiera nello stile di Taizè. Dopo la preghiera ci sarà la possibilità di cenare in parrocchia tutti insieme. Saranno presenti anche i referenti dell’Italia Centrale (Arezzo, Napoli, Firenze e Umbria).

Durante la riunione verranno date tutte le informazioni riguardo il viaggio!

Un abbraccio forte!10365845_10152537878764753_101081757233099000_n

Iscrizioni Taizè Praga 2014

Eccovi le prime informazioni per quanto riguarda l’Incontro Europeo che si svolgerà dal 29 dicembre 2012 al 2 gennaio 2013 nella città di Praga!

Qui troverete il modulo da compilare per fare la pre-iscrizione.

L’iscrizione online NON coincide con l’iscrizione all’Incontro, una volta compilato il form riceverete al più presto un messaggio con le informazioni pratiche riguardo al viaggio e al pagamento. Le iscrizioni si chiuderanno il 1 DICEMBRE.

10556421_334039633425922_6616744452554276092_n

Veglia di preghiera in occasione della canonizzazione dei Papi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II

In occasione della canonizzazione dei Papi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II ci sarà una veglia di preghiera con i canti di Taizé a Roma sabato 26 aprile alle ore 21.00 nella Chiesa di Santa Maria in Campitelli (Piazza Campitelli 9 – vicino a Piazza Venezia).

Il Priore della Comunità, frére Alois, animerà questa preghiera con alcuni fratelli e giovani di Roma.

Quella piccola primavera!

“Si passa a Taizé come si passa accanto ad una fonte. Il viaggiatore si ferma, si disseta e continua il cammino”  – Giovanni Paolo II

.

Dopo i primi due Inconti Europei a Roma (1980 e 1982) un gruppo di giovani si riunì per proseguire quell’esperienza di comunione e di preghiera, continuando ad organizzare momenti di preghiera nelle proprie parrocchie e tornando spesso a Taizé e agli altri Incontri Europei.

Per molti anni la chiesa di S.Maria in Campitelli ha accolto questi momenti di preghiera comune. Nel frattempo i giovani del gruppo originario, ora diventati padri e madri, hanno passato il testimone ad altri giovani.

Ora, dopo quasi trent’anni di storia e un quarto Incontro Europeo che ha visto tornare a Roma decine di migliaia di giovani da tutto il continente abbiamo deciso di riprendere la natura originaria di preghiera “itinerante”, proseguendo dentro la città quel pellegrinaggio di fiducia sulla Terra, nel segno dell’incontro e della riconciliazione.

In questo sito troverete l’elenco aggiornato di tutte le Chiese di Roma che hanno deciso di organizzare delle preghiere comuni nello stile di Taizé, insieme a numerose altre informazioni sulla Comunità e sui viaggi che verranno organizzati nei mesi estivi dai vari gruppi di preghiera a Roma.